Navigazione veloce

L’ITE di Tortorici agli incontri sulla “Nocciola dei Nebrodi”

I docenti e gli alunni dell’Istituto Tecnico Economico di Tortorici hanno partecipato alla 1^ edizione della “Festa della Nocciola” organizzata dalla Pro Loco di Tortorici, in collaborazione con il Gal Nebrodi Plus ed il patrocinio del Comune di Tortorici. Tutti i visitatori hanno degustato i piatti tipici, come la pasta reale di Tortorici, la pasta fresca alla nocciola ed altre prelibatezze, preparate dallo chef Elio Bevacqua, dalla pasticcera Lidia Calà, presidente della Pro Loco, Claudio Favazzo dell’omonimo panificio, Rosario Bontempo del ristorante “L’Airone” e Angela Armeli, del ristorante “Rinazzo”.

Temi particolarmente interessanti sono stati al centro dei tre tavoli tematici che si sono svolti presso la sala convegni del Circolo dei Maestri. Il primo, Sabato 10 alle ore 16.30, ha affrontato le problematiche delle fitopatologie del nocciolo, il secondo, Domenica 11 alle 10.30, ha riguardato la costituzione del Contratto di Rete del comparto corilicolo, infine nel terzo incontro, Domenica 11 con inizio alle 16.30, si è parlato delle misure del PSR 2014-2020 a sostegno della coricoltura.

Sono intervenuti autorevoli esponenti del mondo dell’agricoltura, dell’ambiente e della politica siciliana. Tra questi, Antonello Cracolici, Assessore regionale all’agricoltura, Giuseppe Antoci, Presidente del Parco dei Nebrodi e di Federparchi Sicilia, Francesco Calanna, Presidente del Gal Nebrodi plus, Dario Cartabellotta, Dirigente generale del dipartimento regionale della agricoltura e della pesca mediterranea, Fabrizio Carrera, Direttore della rivista “Cronache di Gusto”, Felice Genovese, Presidente dell’Ordine degli agronomi di Messina, l’ onorevole Carmelo Lo Monte, l’onorevole Nino Germanà, e Salvatore Bottari, Responsabile dell’Ispettorato provinciale dell’agricoltura. È intervenuto anche al dibattito il Prof. Sergio Martelli, docenti dell’ITE di Tortorici.

  • Condividi questo post su Facebook