Navigazione veloce

L’ITET A RIMINI: UN SUCCESSO IL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

COMUNICATO STAMPA

N. 13 del 24 Ottobre 2018

Foto Rimini
Rimini Foto Attestato
Arrow
Arrow
Slider

Un’opportunità di inserimento nelle aziende per 36 stagisti

Sant’Agata Militello – Imparare lontano dai banchi di scuola è possibile e utile. L’alternanza Scuola/Lavoro quale modalità didattica alternativa alla classica lezione in classe. Un percorso scolastico definito dalla L. 107/2015, che punta principalmente ad allineare le esigenze della scuola e del mercato del lavoro. Offerta e domanda che spesso viaggiano su un divario di competenze, difficilmente colmabile solo con l’approccio tradizionale. Da queste premesse, l’ITET Tomasi di Lampedusa, diretto dalla Dirigente Antonietta Emanuele, grazie ad una politica lungimirante ed in intensa collaborazione con ASSOFORM Romagna, ha dato la possibilità a 36 alunni delle articolazioni CAT, AFM/SIA, TURISTICO di svolgere due settimane di stage lavorativo, nelle aziende convenzionate di Rimini e Riccione. Per un totale di 120 ore, i tutor-docenti dell’ITET Rosanna Mazzeo, Salvatore Leanza e Simone Fogliani hanno seguito le varie fasi del progetto e aiutato i ragazzi a superare gli imprevisti, in un contesto lontano dai punti di riferimento quotidiani. Dopo l’iniziale orientamento per il tramite di Assoform Romagna e dei tutor aziendali Gianluigi Bonini, Marco Giovannini, Monica Paravati, gli stagisti sono stati inseriti negli organici di lavoro di studi tecnici, di unità commerciali e hotel, per apprendere i processi lavorativi sul piano pratico. Il progetto FSEPON 2017-54 “Tomasi di Lampedusa in Romagna” ha permesso, dunque, agli alunni di addentrarsi nella contabilità aziendale, in progetti tecnici, nella redazione di preventivi, nella registrazioni di prenotazioni, nell’accoglienza e rapporto con i clienti, nell’archiviazione di documenti, in un periodo in cui la città è molto frequentata dagli addetti del settore turistico per l’evento fieristico di Rimini. Tutto è andato secondo il programma previsto, con buona soddisfazione anche delle attività convenzionate, rimaste favorevolmente colpite dall’impegno e dall’entusiasmo dei ragazzi. A fine progetto gli alunni hanno acquisito sicurezza, migliorata l’autostima e compreso che, la teoria non rimane avulsa dai processi produttivi. Soddisfatta la Dirigente Emanuele, presente per qualche giorno nel centro romagnolo: La collaborazione con Assoform Romagna è la nostra piattaforma per organizzare tutto nel migliore dei modi, dalla logistica al lavoro dei ragazzi nelle aziende. Sono molto felice dello svolgimento di questo progetto di Alternanza Scuola/Lavoro a Rimini. Da questa esperienza, afferma Gianluigi Bonini di Assoform Romagna, gli stagisti escono con una marcia in più. Il mondo delle imprese di Confindustria cambia continuamente e le aziende chiedono nuove competenze anche ben pagate. Bisogna capire i questi nuovi processi ed essere pronti ad un nuovo futuro. Con questo progetto hanno la possibilità di osservare da vicino cosa serve per lavorare. L’esperienza per alcuni degli stagisti potrebbe non finire qui. Qualche azienda, infatti, ha già chiesto ad alcuni di continuare la collaborazione dopo il periodo di studi. Il progetto ha fatto centro.

L’Ufficio Stampa

  • Condividi questo post su Facebook